I risultati del Festival

Con la giornata di proiezioni del 17 dicembre, si conclude Graffi, Festival of visual cultures, manifestazione nata per promuovere la cultura visiva in ogni sua forma con attenzione alla fotografia, al cinema e al videoclip. Il festival, ideato e organizzato dall’associazione BRIO e dalla Hitch2 produzioni, ha avuto un percorso articolato che, oltre a raggiungere autori e partecipanti da ogni parte del mondo, ha coinvolto molte realtà locali. In particolare, due tappe con il Liceo Artistico “Virgilio” di Benevento e con Forum dei giovani di San Giorgio del Sannio, attraverso attente visioni e valutazioni partecipate, sono servite per selezionare, dagli oltre cento lavori partecipanti al concorso e provenienti da ogni parte del mondo, il lotto dei finalisti sottoposto alla valutazione della giuria.

69403_01

La giuria tecnica, formata da Marialaura Simeone (organizzatrice de “Il Mulino del cinema”, conduttrice di programmi sul cinema e studiosa della settima arte), Giovanni Bocchino (Fotografo e direttore della fotografia) e Marco Marrapese (Regista e autore cinematografico, ha lavorato sul set de “Il bacio azzurro” di Pino Tordiglione e “Il Manoscritto” di Alberto Rondalli), ha premiato i seguenti lavori:

  • Per la sezione Phototales, dedicata ai racconti fotografici: Alta lentezza di Pasquale Palmieri ;
  • Per la sezione Don’t shoot the singer, dedicata ai videoclip non cantati Sic Sic – Vovo di Adriano Giotti.
  • Per la sezione Short Videotalkers, dedicata ai corti brevissimi parlati: Venice di Venetia Taylor.
  • Per la sezione principale No Words Award, dedicata i cortometraggi privi di dialogo, la giuria ha deciso di non fare la classifica dei primi tre ma di assegnare il premio come miglior film a Mute di Job, Joris e Marieke e una menzione speciale a Dinner for few di Nassos Vakalis.

Calvi

L’istituto Virgilio e Il Forum dei Giovani di San Giorgio del Sannio hanno rinnovato la loro partnership con il festival. I ragazzi del Virgilio hanno partecipato alla proiezione mattutina, animata da dibattiti e approfondimenti mentre i giovani del Forum hanno partecipato alla proiezione serale con una tappa della loro raccolta fondi per le malattie rare, in collaborazione con Telethon, che proseguirà fino alle festività natalizie (qui il programma http://benevento.zon.it/wp-content/uploads/2015/12/IMG-20151215-WA0001.jpg ).

La manifestazione si è svolta con il coinvolgimento di Mediterraneo Sociale, una cooperativa che, nell’intervento di Carmine Collina e Rosanna De Cicco, ha testimoniato l’importanza di fare rete e restituire centralità al coinvolgimento di tutte le forze sociali. Concetto ribadito anche dal sindaco di Calvi Armando Rocco che, nel dimostrare la sua soddisfazione per l’inserimento della serata finale di Graffi all’interno del Programma “Natale Insieme” promosso dal Comune, ha parlato delle prospettive di crescita dell’evento e dell’importanza che un evento del genere può svolgere all’interno di una comunità.